RIVOLI, NUOVA PRESIDE AL GOBETTI: IL SALUTO DELLA SCAGLIA

 

dal COMITATO GENITORI I. C. “GOBETTI”

RIVOLI – L’ufficio scolastico per il Piemonte ha nominato il nuovo Dirigente Scolastico: sarà la dottoressa Antonia Rao a guidare l’I.C. Piero Gobetti a partire dal primo settembre 2019.

Un cordiale benvenuto e gli auguri più sinceri per l’avvio dell’anno scolastico. Troverà sicuramente, in ognuno di noi, un valido supporto.

Segue la lettera di saluto e ringraziamento della Dirigente uscente, professoressa Renata Scaglia, rivolta al personale e alle famiglie dell’IC.

IL SALUTO DELLA DIRIGENTE USCENTE RENATA SCAGLIA

A conclusione di questi dodici anni alla guida della scuola, sento il bisogno di ringraziare il personale e le famiglie per il percorso fatto insieme.

L’Istituto Piero Gobetti attraverso decenni di esperienza, ha consolidato e approfondito una precisa linea educativa: considera l’insegnamento come un’opportunità offerta ai ragazzi per permettere loro di compiere un progressivo cammino di conoscenza e di esperienza. L’inserimento delle Scuole Primarie e delle Scuole dell’Infanzia è stato un valore aggiunto, occasione di crescita per tutti.

I nostri docenti formano una squadra ricca di competenze variegate. Mai come in questo ultimo periodo, c’è stata una spinta alla formazione per la ricerca di nuove strategie didattiche, metodologiche e strumentali per facilitare l’apprendimento. Non nascondo di aver incontrato dei problemi nel corso degli anni ma mi sono sempre parse difficoltà risolvibili con il buon senso.

I nostri bambini/ragazzi hanno dentro di sé tutto ciò che serve per individuare il cammino da percorrere; la scuola e la famiglia hanno il compito di camminare a fianco e di credere in loro, supportandoli nella concretizzazione delle loro aspirazioni. Nella scatola delle memorie di questa parte della mia vita lavorativa non ci sono ricordi più belli di altri: ogni persona, ogni incontro, ogni esperienza, ogni problema hanno lasciato un segno importante e denso di significato.

Ogni giorno due momenti importanti: la mattina in cui guardo con fiducia e determinazione al lavoro che mi aspetta, e il termine della giornata quando, riordinando le carte, trovo dentro di me il senso di ciò che ho fatto. Quasi sempre mi rendo conto che a scuola ci troviamo a camminare tutti nella stessa direzione. La porta della presidenza è sempre stata aperta: respiro un clima di familiarità e condivisione così come l’ho trovato quando sono arrivata alla Gobetti da insegnante.

Ho cercato di fare le cose per bene, un po’ per volta, con la politica dei piccoli passi e di improntare il mio lavoro seguendo l’etica della responsabilità più che di quella dei principi: i problemi ci sono stati e ho cercato di farmene carico… ricordandomi sempre che, insieme ad un profondo senso del dovere, è importante saper ascoltare, capire, essere coerenti ma tolleranti.

Un pensiero particolare va all’Amministrazione Scolastica e Comunale che mi hanno sempre sostenuta nel percorso di miglioramento. È un po’ difficile lasciare Gobetti dopo tanti anni, è la mia seconda casa. Grazie per ciò che abbiamo fatto insieme, per le esperienze che abbiamo condiviso, per la simpatia che è circolata tra noi. Vi sono grata per l’affetto e la fiducia che mi avete sempre dimostrato, in particolare in questo anno scolastico. I ricordi sono vivi in ogni momento nel mio cuore. Non riesco a pensarci senza commuovermi.

A voi tutti un abbraccio grande e un sincero grazie.


Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *