ALPIGNANO, COLLEGNO, GRUGLIASCO E RIVOLI CONTRO I DISTURBI ALIMENTARI

dalla CITTÀ DI GRUGLIASCO

GRUGLIASCO – I comuni di Alpignano, Collegno, Grugliasco e Rivoli aderiscono alla giornata del Fiocchetto Lilla indetta il 15 marzo contro i disturbi alimentari colorando il proprio sito istituzionale del colore simbolo della lotta ai D.C.A.

La Giornata Nazionale del Fiocchetto Lilla è stata promossa per la prima volta nel 2012 dall’Associazione “Mi Nutro di Vita” di Pieve Ligure (Genova). L’iniziativa parte da un padre, Stefano Tavilla, che ha perso la figlia Giulia a soli 17 anni per bulimia (in lista d’attesa per ricovero in una struttura dedicata) e ricorre il 15 marzo, proprio nel giorno della sua scomparsa.

Questa giornata offre speranza a coloro che stanno ancora lottando e mira a sensibilizzare l’opinione pubblica sul tema dei Disturbi del Comportamento Alimentare (D.C.A.) come anoressia, bulimia, binge eating, obesità, EDNOS e altre nuove e tante forme. In tutta Italia, in occasione di questa giornata, vengono organizzati eventi di vario genere come banchetti informativi, colorazioni lilla di fontane/monumenti, convegni, presentazioni di libri e altro ancora.

OBIETTIVI DELLA GIORNATA

  • Accrescere la consapevolezza a livello individuale, collettivo ed istituzionale del carattere di epidemia sociale che i DCA stanno assumendo a livello nazionale e mondiale.
  • Creare una rete di solidarietà verso chi è colpito da DCA, personalmente o in famiglia, per combatterne il disagio relazionale e il senso di abbandono e sconfiggere l’omertà che accompagna questi disturbi.
  • Difendere i diritti fondamentali di chi è colpito da un DCA, combattendo informazioni distorte e/o pregiudizi.
  • Scoraggiare il distacco ed il disinteresse da parte di chi non è direttamente coinvolto dalla malattia.
  • Sensibilizzare l’opinione pubblica, facendo conoscere la frequenza, le caratteristiche e le gravi conseguenze che questi disturbi possono avere per la salute fisica e psicologica di chi ne soffre.

Come fatto in questa giornata già negli anni scorsi, anche in questo 2019 le quattro Amministrazioni comunali “tingeranno” la home page del sito istituzionale di lilla, con il logo della giornata e il fiocchetto, oltre all’intervento del Vice sindaco del comune di Grugliasco Elisa Martino che spiegerà il perchè l’Amministrazione ha fatto questa scelta. Le quattro città saranno presenti insieme ad altre realtà associative e istituzionali nella “mappa” delle presenze che il sito “Mi nutro di vita”, insieme con l’associazione nazionale Consult@noi e il ministero della Sanità, rende noto, aggiornandolo di volta in volta.

L’Amministrazione comunale – afferma il Vice sindaco Elisa Martino – ha deciso di promuovere e sostenere la giornata nazionale di prevenzione e cura dei disturbi alimentari in quanto crede sia fondamentale creare una coscienza collettiva su queste gravi malattie purtroppo sempre più diffuse. È importante diffondere la consapevolezza a livello individuale ed istituzionale per creare una rete di aiuto e sostegno nonché di supporto per chi soffre per fargli comprendere che non è solo e può contare sul supporto della collettività“.

 


Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *