I PROFUGHI PROTESTANO A RIVALTA PER IL CIBO SCADENTE E IL RITARDO NEI DOCUMENTI

RIVALTA – Questa mattina i profughi ospitati nella struttura del Dojrone hanno manifestato in strada e sono dovuti intervenire i carabinieri: una ventina di migranti hanno protestato pubblicamente, lamentandosi del cibo che gli viene dato, che sarebbe di scarsa qualità, e per problemi di ritardi burocratici nella consegna dei loro documenti. Sul posto è intervenuta anche la polizia municipale: le forze dell’ordine hanno convinto i profughi a interrompere la protesta, facendoli rientrare nel centro di accoglienza.


One thought on “I PROFUGHI PROTESTANO A RIVALTA PER IL CIBO SCADENTE E IL RITARDO NEI DOCUMENTI

  1. Tutti a casa

    Gli si dà da mangiare e si lamentano pure
    Non hanno che da ritornare a casa loro a mangiare ciò che preferiscono!

    Risposta

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *