OSPEDALE DI RIVOLI, GABRIELE MOLINA È IL NUOVO DIRETTORE DI OSTETRICIA E GINECOLOGIA

riceviamo dall’ASL

RIVOLI – Gabriele Molina è stato nominato oggi nuovo direttore della struttura di ostetricia e ginecologia dell’ospedale di Rivoli. Un servizio, quello di ostetricia e ginecologia, di notevole impegno che da una parte lavora in stretta sinergia con numerosi settori specialistici ospedalieri sia in ambito materno-infantile, che chirurgico-oncologico, ad iniziare dalla pediatria e nido (la sala parto ha chiuso il 2017 con 1139 nuovi nati), fino al day service materno infantile di Susa, che dal punto di vista organizzativo fa parte integrante del servizio medesimo.

Gabriele Molina, classe 1959, ha conseguito la laurea presso l’Università di Torino e la specializzazione a pieni voti presso l’Università di Genova. Dopo un periodo di 5 anni come medico chirurgo presso la Divisone di Ostetricia e Ginecologia dell’ospedale Agnelli di Pinerolo, dal 1997 ha ininterrottamente operato come dirigente medico presso la struttura complessa universitaria di ginecologia e ostetricia dell’ospedale Sant’Anna di Torino diretta dalla professoressa Chiara Benedetto.

Oltre alle attività proprie della specializzazione conseguita, si è occupato anche di chirurgia addominale ed endoscopica dopo aver conseguito il diploma di chirurgia endoscopica presso l’Università di Clermont Ferrand. Ha ricoperto il ruolo di dirigente responsabile del servizio di week surgery dell’ospedale Sant’Anna di Torino ed ha svolto attività di training chirurgico presso la scuola di specializzazione in ostetricia e ginecologia dell’Università di Torino. Ha partecipato a numerosi corsi e congressi in qualità di relatore ed è autore di decine di pubblicazioni scientifiche.

“Dopo il pensionamento del dottor Andrea Chiappa avvenuto nell’estate scorsa, il servizio di ostetricia e ginecologia di Rivoli finora era temporaneamente retto dal dottor Carlo Sanfelici, che ringrazio per il prezioso lavoro rispettivamente svolto –
sottolinea Flavio Boraso, direttore generale dell’ASL TO3 – con il dottor Molina abbiamo inteso dare stabilità per i prossimi 5 anni ad un servizio importante nominando un professionista di riconosciuta esperienza, che saprà senz’altro proseguire nel lavoro intrapreso e dare nuovo slancio ad un’attività che rappresenta punto di riferimento per un ampio territorio sia in ambito materno infantile, sia rispetto al ruolo importante dell’ospedale di Rivoli nell’ambito della Rete Oncologica Regionale. Inoltre, una stretta collaborazione con la Divisione Universitaria di provenienza non potrà che creare nuove opportunità formative per tutto il personale presente”.


Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *