Unghie spezzate e sfaldate, quando sono il sintomo di un tumore a cui nessuno pensa

Ritrovarsi con le unghie spezzate e sfaldate non è insolito, a volte però può essere addirittura sintomo di tumore.

Le mani sono un nostro biglietto da visita importante, non a caso sono in tanti a controllare proprio questo aspetto quando hanno modo di conoscere una persona. Averle curate, infatti, può essere segno di come si presti attenzione alla propria immagine e si desideri presentarsi al meglio agli altri, salvo i casi ovviamente in cui si fanno lavori duri e che richiedono sforzi pesanti.

unghie spezzate sintomo tumore
Mai sottovalutare il problema quando le unghie si rompono spesso – Cinturaovest.it

Le donne, in modo particolare, prendono appuntamento almeno una volta al mese per effettuare la manicure, che può essere curativa, così da risolvere eventuali problemi, ma anche estetica, attraverso la scelta di uno smalto che corrisponde ai propri gusti personali. È bene però non sottovalutare la situazione quando le unghie sono spezzate e sfaldate, soprattutto se la situazione si verifica in modo costante. Può rappresentare un rischio non indifferente.

Occhio alle unghie spezzate e sfaldate: e se fosse un problema grave?

Non sempre, nonostante la cura, le nostre unghie appaiono belle come vorremmo. Se questo accade sarebbe bene cercare di individuare, ovviamente con il supporto del medico, le possibili cause. Se sono sane queste hanno una lamina ungueale rosa (è la parte visibile), con una serie di scaglie che sono composte da cheratina, la sostanza presente anche nei capelli. La superficie deve essere inoltre liscia e regolare. In caso contrario, può essere venuto il momento di prenotare una visita da un dermatologo di fiducia per accertamenti.

A volte può bastare la carenza di alcune vitamine per rendere le unghie fragili. Se si spezzano facilmente può essere infatti un segno di deficit che riguarda le vitamine A, B6 ed E, oltre che di alcuni sali minerali, quali zinco, rame, ferro e selenio. Tra le cause possono esserci anche patologie cutanee come la psoriasi, infezioni come la micosi, una cura eccessiva o il contatto frequente con sostanze chimiche aggressive e detersivi.

unghie spezzate sintomo tumore
Avere unghie rovinate non è mai un bel bigliettino da visita – Cinturaovest.it

Ci sono però dei casi, anche se rari, in cui a scatenare il problema sia un tumore, anche se pochi lo sanno e tendono a trascurare la situazione. Qualora dovessimo intravedere ad esempio una striscia scura, si potrebbe pensare a un melanoma maligno.

Questo si verifica quando le cellule che producono le unghie diventano maligne, al punto tale da far diventare scura la superficie, per questo è consigliabile effettuare una biopsia. Si tratta di un test che porterà il dottore a prelevare parte del tessuto per analizzarlo e capirne l’origine, così da valutare quale possa essere la terapia migliore. Se necessario, si procede con la rimozione attraverso un piccolo intervento in anestesia locale.

Impostazioni privacy