COPPIA DI COLLEGNO MUORE USTIONATA IN LIGURIA

di ANDREA MUSACCHIO

COLLEGNO /CASTELLO DI CHIUSANICO – Alla fine Sergio Gaio, 74enne di Collegno, non ce l’ha fatta. L’uomo è morto nella mattinata di ieri, giovedì 22 luglio, dopo le grandi grandi ustioni riportate nella giornata di domenica 18 in località Castello di Chiusanico, nell’Imperiese.

Dopo la morte della moglie, Gabriella Ghirardo, 73enne deceduta proprio domenica, quando che ad entrambi era scappato il fuoco che avevano acceso per bruciare delle sterpaglie nell’uliveto di loro proprietà, anche per Gaio non c’è stato niente da fare. Le condizioni dell’uomo, che aveva cercato fino all’ultimo di salvare la vita alla moglie, venendo a sua volta avvolto dalle fiamme, erano subito apparse estremamente gravi, tanto da riportare ustioni sul 70 per cento del corpo.


Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *