RIVOLI, CONTROLLI IN CORSO FRANCIA CONTRO LE SOSTE IRREGOLARI

dall’UFFICIO STAMPA DEL COMUNE DI RIVOLI

RIVOLI – L’Amministrazione Comunale, nell’ottica del miglioramento delle condizioni di sicurezza e di fluidità della circolazione veicolare, ha intenzione di procedere ad un controllo serrato della sosta irregolare sul corso Francia, ed in particolare sul lato destro in entrambe le direzioni di marcia. Quest’azione è finalizzata alla tutela di tutti i cittadini, soprattutto per le categorie più deboli quali pedoni, disabili e ciclisti.

La malsana abitudine di lasciare la vettura sulla banchina del corso, provoca un evidente restringimento della prima corsia di destra che costringe, a chi la percorre, di spostarsi verso il centro carreggiata. Inoltre, i ciclisti devono percorrere il centro corsia, a fianco dei veicoli in sosta, con l’evidente rischio di essere investiti dalle automobili che sopraggiungono, ma anche di essere colpiti dall’apertura delle portiere delle auto in sosta.

Da ultimo, la presenza di automobili ed autocarri nei pressi degli attraversamenti pedonali semaforizzati di corso Francia produce una diminuzione notevole della visibilità dei pedoni e dei disabili da parte delle automobili che percorrono il corso, con grave rischio che questi vengano investiti.

Pertanto, nei prossimi giorni la polizia locale inizierà i controlli dei veicoli in sosta irregolare. In considerazione del numero di veicoli presenti, è probabile che l’accertamento venga eseguito con l’utilizzo di dispositivi elettronici di rilevamento delle targhe e che la violazione venga inviata al domicilio del proprietario senza che venga apposto il preavviso sul parabrezza, con una procedura prevista dal codice della strada.

Si invita la cittadinanza a collaborare nel rispetto del codice della strada mantenendo così le condizioni di sicurezza in città.


One thought on “RIVOLI, CONTROLLI IN CORSO FRANCIA CONTRO LE SOSTE IRREGOLARI

  1. Franco

    Soldi, Soldi, Soldi, tanti soldi
    Beati siano soldi
    I beneamati soldi perché
    Chi ha tanti soldi vive come un pascia
    E a piedi caldi se ne sta

    Ma chi se frega della sicurezza, facciamo cassaaaaaaaa

    Risposta

Rispondi a Franco Annulla risposta

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *