A COLLEGNO UNA NUOVA AREA VERDE: 145MILA EURO PER IL “RAIN GARDEN”

di SILVIA MICCOLI

COLLEGNO – Collegno avrà una nuova area verde. Si tratta di un progetto promosso dalla Compagnia San Paolo attraverso il bando “Restauro ambientale sostenibile”. La città di Collegno ha quindi individuato un’area di proprietà comunale, che affaccia su via Antica di Rivoli e che una volta era adibita a campo agricolo. Attualmente la zona si trova in uno stato di semi-abbandono se non fosse per il ruolo cruciale che copre in caso di forti piogge.

La zona, infatti, è stata ridestinata a vasca di laminazione, in modo da recuperare l’acqua piovana dei forti temporali e quindi evitare allagamenti. L’intervento, però, si è reso fortemente necessario non soltanto per migliorare il paesaggio rovinato dall’autostrada, ma anche per migliorare il sistema di infiltrazione delle acque, trasformando il campo in un “rain garden”.

Un rain garden svolge diverse funzioni che mirano al miglioramento dell’intero ecosistema. Nell’area individuata, oltre al sistema di infiltrazione, verranno inserite zone di fruizione con panchine, bug hotel per le api in modo da favorire l’impollinazione, erba da pascolo e bacheche per educazione ambientale. Inoltre l’area si trova nel tratto di ciclabile che collega Collegno con Grugliasco, Pianezza e Rivoli ed è proprio per questo che l’intervento prevede anche la realizzazione di un tratto di pista ciclabile e percorsi a piedi.

L’eco-sostenibilità del progetto non sarà soltanto nel verde, ma anche nella sua realizzazione. Infatti, tutte le tonnellate di anidride carbonica emesse nell’aria durante i lavori, verranno compensate con cinque nuove querce, in grado di assorbire le emissioni prodotte. Tutto questo per un costo complessivo, compresa la manutenzione, di quasi 145.000 euro.

1990_2021_MA_06_SDF_int

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *