COLLEGNO, RACCOLTA FIRME PER IL REFERENDUM SULL’EUTANASIA

dal MOVIMENTO 5 STELLE COLLEGNO (pubblicato su Facebook)

COLLEGNO – Lo scorso weekend oltre a raccogliere le firme in mezzo ai cittadini a sostegno della legge contro il gioco d’azzardo patologico, abbiamo avviato la raccolta firme a sostegno del referendum sull’eutanasia legale. Un tema che non ha colore politico ed è una causa di grande valore civile. A Collegno sarà possibile raccogliere le firme fino al 30 settembre recandosi ai banchetti informativi di cui daremo notizia settimanalmente sulla pagina Facebook del Movimento 5 Stelle Collegno oppure recandosi in comune presso l’ufficio elettorale previo appuntamento.

Il referendum vuole abrogare parzialmente la norma penale che impedisce l’introduzione dell’Eutanasia legale in Italia. Con questo intervento referendario l’eutanasia attiva sarà consentita nelle forme previste dalla legge sul consenso informato e il testamento biologico, e in presenza dei requisiti introdotti dalla Sentenza della Consulta sul “Caso Cappato”, ma rimarrà punita se il fatto è commesso contro una persona incapace o contro una persona il cui consenso sia stato estorto con violenza, minaccia o contro un minore di diciotto anni.

Crediamo sia giunto il momento di dare la parola ai cittadini su un tema delicato ma rispetto al quale riteniamo di dover essere davvero liberi fino alla fine. Necessitano 500.000 firme in tutta Italia che dovranno essere raccolte davanti ad un autenticatore. Motivo per il quale entrambi i consiglieri del Movimento 5 Stelle si sono resi disponibili ad autenticare le firme dei sottoscrittori contribuendo al raggiungimento dell’obiettivo del comitato referendario il cui riferimento per il comune di Collegno è Davide Di Mauro.

È stato quindi l’ennesimo fine settimana d’ascolto e di incontri con i cittadini insieme agli Attivisti M5S Collegno e ai portavoce M5S anche per rendicontare l’attività consiliare. L’appuntamento è per tutti i cittadini ai banchetti del Movimento 5 stelle Collegno anche nel prossimo fine settimana.


Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *