RIVOLI, IL PRONTO SOCCORSO SATURO: “CORRIDOI PIENI, MANCANO POSTI LETTO E PERSONALE”

COMUNICATO STAMPA NURSIND

RIVOLI – In tutta Italia calano i contagi legati al Covid-19 e tutto sembra tornare alla “normalità” e infatti il pronto soccorso di Rivoli esplode nuovamente. L’altro giorno erano presenti più di 60 pazienti in gestione da visitare e l’attesa per i codici verdi superava le 9 ore.

Nursind ha inviato una lettera alla Direzione Generale, nella quale sottolinea le diverse criticità, ma per i vertici di Collegno la situazione non sarebbe preoccupante.

Purtroppo la pandemia non ha insegnato nulla e ormai per le aziende e la politica sembrano esistere solo le vaccinazioni. Manca personale e mancano posti letto. “Non vogliamo più vedere corridoi in questo stato” – ribadiscono i rappresentanti del Nursind – non è normale e non è dignitoso, oltre che pericoloso”.


One thought on “RIVOLI, IL PRONTO SOCCORSO SATURO: “CORRIDOI PIENI, MANCANO POSTI LETTO E PERSONALE”

  1. Franco

    Basterebbe dirottare le ambulanze in altri ospedali, tipo il San Luigi, invece di mandarle tutte a Rivoli.

    Risposta

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *