VIDEO / A RIVOLI LA SCUOLA DI NATUROPATIA CON TIROCINIO IN SEDE: L’ISTITUTO NEMI

RIVOLI – Da circa due anni, a Rivoli in via Rombò 29/E, in un accogliente locale all’interno di un moderno palazzo, potete trovare l’Istituto Nemi, la scuola di naturopatia gestita da Silvia Polesello (presidente) e Marianna Pontini (vice presidente), che ci hanno presentato le iniziative e i programmi didattici della scuola.

“Siamo l’unica scuola ad avere un piano di studi integrato con la medicina accademica, per poter dialogare con le figure sanitarie. Mettiamo al centro l’allievo: le classi sono a numero chiuso, con un massimo di 25 persone per anno e diamo loro la possibilità di svolgere il tirocinio all’interno della scuola. Inoltre, chi sceglie la nostra scuola, può pagare a rate la retta e quindi gestire in modo più sereno l’aspetto economico. L’Istituto Nemi è parte della World Naturopathic Federation – che rappresenta oltre 70 organizzazioni naturopatiche in tutto il mondo – grazie alla quale i nostri allievi hanno la garanzia di essere ben formati”, ci spiega Silvia.

Marianna, fate anche dei corsi online?

“No, i nostri corsi sono tutti in presenza perché la relazione con i docenti è fondamentale per approfondire le conoscenze e per intraprendere in prima persona un percorso di crescita personale. Solo con il periodo di pandemia, abbiamo avviato i corsi a distanza, ma sempre in diretta: in ogni caso, contiamo di tornare con le lezioni in presenza quanto prima”.

Si sente parlare sempre più sovente di discipline naturali o medicine complementari. È il momento opportuno per chiarire cos’è la naturopatia: Marianna, quali sono le sue peculiarità e aree di competenza?

“La naturopatia è un corpus di discipline, che trovano le loro le radici nelle medicine antiche e che mirano al mantenimento della salute, attraverso la prevenzione primaria e il riequilibrio dell’organismo, il tutto in un’ottica olistica, promuovendo i rimedi naturali”.

Silvia, come funziona il vostro sportello?

“Lo sportello offre una consulenza gratuita a coloro che hanno una certificazione ISEE al di sotto dei 7.500 euro all’anno o compresa tra i 7.500 e i 10.000 euro, con un percorso di consulenze a tariffe agevolate, questo per raccogliere il denaro e finanziare l’acquisto dei prodotti e dei rimedi per chi è maggiormente in difficoltà. Durante il percorso, l’utente viene seguito dallo stesso operatore per tutto il tempo necessario”.

Per apprendere le basi di questa disciplina e conoscere i docenti dell’Istituto Nemi, non vi resta che chiamare il numero 331 2551927 o visitare il sito www.istitutonemi.com.

(Informazione pubblicitaria a cura della New Press – Servizio di Ivo Blandino)


Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *