UNA NUOVA JEEP PER I CARABINIERI DI ORBASSANO E RIVALTA

DALL’UFFICIO STAMPA DEL COMUNE DI RIVALTA DI TORINO

RIVALTA DI TORINO – Il Comune di Rivalta di Torino mercoledì 23 dicembre ha consegnato al comando dei Carabinieri di Orbassano e Rivalta di Torino una nuova Jeep Renegade modello My2020 a trazione integrale, che da oggi entra a far parte del parco automezzi a disposizione dell’Arma. La cerimonia della consegna delle chiavi si è svolta a Tetti Francesi, in piazza Andrea Filippa davanti al monumento che ricorda il sacrificio del giovane appuntato rivaltese, mortonell’attentato alla base Maestrale di Nassiriya il 12 novembre del 2003.

A ricevere simbolicamente la vettura a nome dell’Arma il luogotenente Antonio Vitale, comandante della stazione dei Carabinieri di Orbassano. Presente alla cerimonia anche il maggiore Marco D’Aleo, comandante della Compagnia dei Carabinieri di Moncalieri. Per Rivalta e gli abitanti rivaltesi la consegna dell’autovettura è segno di affetto e stima verso l’Arma e nei confronti della stazione di Orbassano guidata dal luogotenente Vitale, con il quale c’è sintonia e collaborazione quotidiana, in particolare con il corpo di Polizia Municipale rivaltese.

Spiega il vicesindaco Sergio Muro: “Abbiamo deciso di acquistarla e consegnarla all’Arma perché siamo convinti che occorra lo sforzo di tutte le istituzioni per garantire ai nostri cittadini il giusto diritto a vivere sicuri, presupposto necessario perché anche gli altri diritti siano garantiti. Siamo certi che anche grazie a questo nuovo mezzo la presenza dei Carabinieri sulterritorio sarà ancora più forte, e che incontreremo spesso sulle nostre strade questa vettura. La Jeep Renegade, allestita con gli equipaggiamenti specifici per le Forze dell’Ordine, è stata acquistata dalla Città di Rivalta e da oggi data in comodato d’uso gratuito alla stazione dei Carabinieri di Orbassano.

“La consegna di questa Jeep Renegade rappresenta un momento di particolare importanza perché proprio le nostre vetture con la scritta “Carabinieri” sono quelle che ci permettono di raggiungere i cittadini, a cui dedichiamo il nostro servizio quotidiano, soprattutto in questo periodo di pandemi” spiega il maggiore Marco D’Aleo. “La consegna di questo mezzo ha un significato molto importante, che non possiamo sottovalutare e ribadiamo il nostro ringraziamento piùsentito a Rivalta e a tutti i cittadini rivaltesi”.


Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *