RIVOLI, LASCIANO IL FIGLIO CHIUSO IN AUTO: GENITORI DENUNCIATI

di ANDREA MUSACCHIO

RIVOLI – Questo pomeriggio, giovedì 30 luglio, nel parcheggio dello Spazio Conad (ex Auchan), un ragazzino di tredici anni è stato lasciato chiuso in macchina dai genitori, una coppia francese, i quali erano all’interno del supermercato a fare la spesa. Il tredicenne, nonostante avesse le chiavi dell’auto, preso dall’agitazione, ha iniziato a richiamare l’attenzione dei passanti visto che non riusciva più a respirare.

Una ragazza, dopo essersi accorta della gravità della situazione, ha sollecitato l’intervento della vigilanza. Un signore ha poi spaccato il vetro dell’auto, riuscendo così a mettere in salvo il ragazzo. Sul posto sono intervenuti i carabinieri di Rivoli, la polizia locale e il 118. I genitori molto probabilmente saranno denunciati per abbandono di minore.


Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *