COLLEGNO, ISTITUITA LA GIORNATA IN MEMORIA DELLE VITTIME DEL CORONAVIRUS

dal PD COLLEGNO

COLLEGNO – Nella seduta consiliare dedicata alla presentazione del bilancio consultivo, il consiglio comunale all’unanimità ha approvato, dopo una condivisione tra tutte le forze politiche, la mozione presentata dai gruppi di maggioranza: “Giornata nazionale in memoria delle vittime dell’epidemia di coronavirus”.

Il Consiglio impegna l’Amministrazione ad inserire nel Cerimoniale Comunale il 18 marzo di ogni anno quale “Giornata a ricordo delle Vittime Nazionali e Collegnesi del Covid-19”, inoltre verrà posta, nel cimitero comunale, una targa a ricordo delle vittime e per ringraziamento di tutti coloro che si sono adoperati per fronteggiare l’emergenza sanitaria sul territorio comunale. Invita anche ad individuare un luogo dove, attraverso un’opera di arte figurativa, le future generazioni possano avere memoria di questa terribile pandemia.

Ringraziamo la disponibilità alla condivisione della proposta da parte delle opposizioni, un tema così sentito che ha toccato profondamente tutti noi. Davanti alla pandemia che ci ha colpiti abbiamo saputo essere comunità, nel distanziamento e nel dolore abbiamo riscoperto valori e priorità che devono da oggi essere volano per il nostro agire e per lo sviluppo della nostra città” dichiara il gruppo consiliare del Partito Democratico

Ricordare le vittime è un nostro preciso dovere morale e lo facciamo con affetto e vicinanza nei confronti delle loro famiglie. Con questo gesto simbolico vogliamo anche ringraziare tutti coloro che con abnegazione e grande umanità ci hanno aiutato a superare un momento davvero difficile e, instancabili, sono sempre ai loro posti. Grazie a tutti“, cosi dichiara Collegno bene Comune.


Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *