Sindrome di Benjamin Button: ecco la stilista che a 75 anni sembra una ragazzina

Sindrome di Benjamin Button: ecco la sorprendente storia di una stilista di 75 anni che sembra una ragazzina, è sconvolgente.

Sindrome di Benjamin Button
Sindrome di Benjamin Button – Cinturaovest

Vera Wang è una stilista che ha quasi 75 anni, ma che sembra molto più giovane, e che col passare degli anni sembra ringiovanire sempre di più. I suoi fan le affibbiano la sindrome di Benjamin Button, ma cosa c’è dietro la forma smagliante di questa donna? Scopriamolo insieme.

Sindrome di Benjamin Button

Nel film “Benjamin Button” un magistrale Brad Pitt veste i panni di un uomo singolare, che nasce con le sembianze di un vecchio e che, mano mano che gli anni passano, ringiovanisce sempre di più, vivendo la vita al contrario, e terminando i suoi giorni sulla Terra come un neonato, tra le braccia della donna amata. Nella realtà questo è decisamente impossibile, ma non sembra altrettanto impossibile il ringiovanimento anche a fronte dell’età che avanza, e ne è un caso lampante la stilista Vera Wang, che alla soglia dei 75 anni sembra proprio una ragazzina.

Il 27 luglio la stilista newyorkese compirà 75 anni, ma dalle foto del suo profilo Instagram non si direbbe proprio: a bordo piscina con le gambe accavallate e un costume bianco molto elegante e fashion, la donna sembra avere 20 anni. Gambe toniche, capelli lunghi e nerissimi e una pelle di porcellana che farebbero invidia a qualunque adolescente, Vera Wang rivela che essere bella “non è mai stato il suo obiettivo”, ma allo stesso tempo utilizza metodi non convenzionali per mantenersi così apparentemente giovane e in forma.

I segreti di bellezza di Vera Wang

Vera Wang
Vera Wang – Cinturaovest

Nonostante la scarsa attenzione che la stilista sembra mettere nella sua beauty routine, i risultati parlano chiaro, ed evidenziano una cura particolare. Tra i suoi prodotti preferiti, come svelato diverso tempo addietro da riviste di moda e gossip, ci sono l’olio corpo Johnson Baby e la protezione solare viso di RoC, che la Wang mette regolarmente per proteggere la pelle, anche in inverno. Per la sua beauty routine, Vera Wang ha rivelato di seguire tre principi tutti suoi: primo, prendere meno sole possibile, secondo, concedersi un bicchiere di vodka la sera (per alleviare lo stress), e terzo, dormire almeno 7 ore a notte.

Sembra inoltre che a mantenerla giovane contribuisca anche la sua agenda sempre piena di impegni, che non le consente di adagiarsi sugli allori e impigrirsi, consentendo anche alla sua mente di rimanere sempre attiva. Infine, una buona parte di fortuna arriva anche dalla genetica e dalla sua origine asiatica perchè, come lei stessa ammette, “ho tante amiche asiatiche della mia età e devo dire che sono tutte incredibilmente belle e in forma”. In conclusione, Vera Wang trasmette il messaggio che non insegue l’eterna giovinezza, ma sembra piuttosto che sia la giovinezza ad inseguire lei!

Impostazioni privacy