Hai sempre camminato nel modo sbagliato, ecco come correggere la tua postura!

Come migliorare la tua postura e proteggere il tuo corpo con i consigli di un esperto di camminata. Correggi gli errori comuni e riscopri i benefici di una camminata corretta per una vita più lunga e sana.

Camminare
Camminare – Cinturaovest.it

Molte persone credono che camminare sia un’azione semplice e automatica. Un esperto di camminata e scienziato sportivo, Joanna Hall, ha svelato che la maggior parte di noi cammina nel modo sbagliato, causando problemi di postura e dolori a lungo termine. Ma cosa significa camminare nel modo corretto e quali benefici possiamo ottenere migliorando il nostro passo?

Correggere gli errori comuni

Joanna Hall, fondatrice del metodo WalkActive, ha collaborato con la London South Bank University per testare la sua metodologia di camminata. Secondo Hall, esistono quattro errori comuni che la maggior parte delle persone commette quando cammina.

Il primo errore riguarda il modo in cui utilizziamo i piedi. Molti camminano “dentro il loro spazio”, facendo troppo affidamento sui flessori dell’anca, i muscoli che portano il ginocchio verso il petto. Questo può causare una scarsa attivazione dei glutei e dei muscoli posteriori della coscia, portando a problemi di schiena e ginocchia. Hall consiglia di “camminare fuori dal proprio spazio”, immaginando di lasciare messaggi scritti su post-it attaccati alle suole delle scarpe.

Il secondo errore riguarda il piede piatto. Camminare con un piede piatto mette più pressione sulle ginocchia e influisce negativamente sulla postura. Hall suggerisce di immaginare di avere del velcro sotto i piedi e di staccare il piede dal suolo gradualmente per stimolare il movimento delle articolazioni del piede.

La postura corretta

Il terzo errore comune è camminare con la testa inclinata in avanti. Questa postura mette pressione sulla schiena e limita il movimento della colonna vertebrale e del diaframma, influenzando la respirazione. Hall consiglia di mantenere la testa alta e le spalle allineate con i lobi delle orecchie per migliorare la postura e la respirazione.

Infine, Hall sottolinea l’importanza del movimento naturale delle braccia durante la camminata. Le braccia dovrebbero oscillare in modo naturale senza movimenti forzati, contribuendo a una camminata fluida e armoniosa.

Camminare bene
Camminare bene – Cinturaovest.it

I benefici di una camminata corretta

Camminare nel modo corretto non solo migliora la postura, ma offre numerosi benefici a lungo termine. Uno studio condotto da Hall ha dimostrato che seguendo il suo metodo per 28 giorni, i partecipanti hanno aumentato la loro velocità di camminata del 23%, ridotto il peso corporeo del 2% e diminuito il grasso corporeo del 3%. Inoltre, si sono osservati miglioramenti nella postura e nell’allineamento scheletrico, con una riduzione delle forze sulle articolazioni di ginocchia e caviglie.

Hall sostiene che, indipendentemente dall’età o dalla forma fisica, tutti possono imparare a camminare meglio. Migliorare il modo in cui camminiamo può portare a una vita più lunga e sana, proteggendo il corpo e migliorando il benessere generale.

 

Impostazioni privacy