Diabete: in questi casi evita assolutamente di fare la pedicure, potresti andare in contro a grossi problemi

Le pedicure come prevenzione delle infezioni ai piedi possono essere utili, ma non dovrebbero essere fatte una volta che si è malati.

Pedicure e diabete
Pedicure e diabete – Cinturaovest.it

Il diabete è un killer silenzioso. La lunga discussione sulla sicurezza delle pedicure per i diabetici è stata finalmente affrontata da esperti clinici, che hanno chiarito cosa è sicuro e cosa non lo è. “Le pedicure possono aiutare a prevenire ulcere diabetiche e infezioni ai piedi, offrendo un necessario ringiovanimento,” ha dichiarato il dottor KVNN Santosh Murthy, podologo e chirurgo del piede diabetico a Malakpet, Hyderabad. “Tuttavia, una volta che si ha un’infezione, bisogna evitare le pedicure.”

In India, le persone con una storia di fumo spesso hanno arterie periferiche microvascolari bloccate. Questo influisce sulla microcircolazione, cioè il flusso di sangue alla pelle, alle unghie e ai tessuti adiposi.

Secondo Murthy, le pedicure diventano problematiche solo per i diabetici con malattia arteriosa periferica e attività microvascolare disturbata.

Test di riempimento capillare

Per determinare se è sicuro fare una pedicure, il dottore raccomanda un semplice test di riempimento capillare a casa. Premere la punta di un dito del piede appena sotto l’unghia fino a quando diventa rossastra per via dei vasi sanguigni compressi. “L’area dovrebbe diventare rossastra a causa dei vasi sanguigni compressi. Una volta rilasciato, se l’area torna al suo colore normale, allora il riempimento capillare è buono e probabilmente non si ha alcuna malattia vascolare periferica,” ha spiegato Murthy.

“Le pedicure non affrontano il diabete direttamente; fanno parte di una cura più ampia del piede che include controlli quotidiani, calzature appropriate e controlli medici regolari. Una gestione efficace del diabete attraverso dieta, esercizio fisico e farmaci è essenziale per prevenire complicazioni che colpiscono la salute dei piedi,” ha affermato la dottoressa Honey Savla, medicina interna, Wockhardt Hospitals, Mumbai Central.

Consigli per evitare lesioni

Savla ha elencato alcuni consigli per prevenire lesioni ai piedi. Attività come camminare a piedi nudi, usare una piastra riscaldante o una borsa dell’acqua calda sui piedi e immergersi in un bagno caldo senza testare prima la temperatura possono aumentare il rischio di lesioni o ustioni.

Ha consigliato di tagliare le unghie dei piedi dritte e di evitare di tagliarle troppo corte o ai lati. “Usare una lima per unghie per levigare eventuali spigoli vivi per prevenire che l’unghia si infilzi nella pelle. Non tagliare mai le cuticole né permettere a qualcun altro, come una manicure, di farlo,” ha istruito.

Pedicure
Pedicure – Cinturaovest.it

Oltre a mantenere una corretta igiene quotidiana dei piedi, ha consigliato di monitorare la superficie del piede per eventuali rotture, vesciche, gonfiori o rossori, specialmente tra e sotto le dita dove il danno potrebbe non essere facilmente visibile.

Il dottore ha sottolineato che fumare può peggiorare i problemi di circolazione e dovrebbe essere evitato. “Per coloro con deformità del piede o ulcere, consultare un fornitore di cure podiatriche per scarpe personalizzate può ridurre il rischio di sviluppare ulcere. Optare per scarpe che siano aderenti ma non strette. Ruotare più paia di scarpe comode e ben adattate può prevenire una pressione costante su una parte del piede,” ha detto Savla.

Gestire efficacemente i livelli di zucchero nel sangue può ridurre il rischio di tutte le complicazioni legate al diabete, inclusi i problemi ai piedi. Mantenere i livelli di zucchero nel sangue vicini all’obiettivo può ridurre il rischio di problemi di circolazione e danni ai nervi, entrambi spesso causa di problemi ai piedi.

Impostazioni privacy