Bonus affitto: tanti soldi subito ma solo per ISEE entro i 26.000 euro

Finalmente è in arrivo un nuovo bonus che ti permette di ricevere tantissimi soldi, ma solo se hai un ISEE sotto i 26.000 euro. Ecco spiegato il tutto.

L’Italia, come ben si sa, versa in condizioni economiche disastrose. La crisi è sempre più dilagante e quelli che ne risentono maggiormente sono i cittadini, soprattutto coloro che percepiscono un salario minimo e i disoccupati. Proprio per questo lo Stato si è mobilitato stanziando diversi bonus e agevolazioni in loro favore. Cosicché queste categorie riuscissero ad avere una vita almeno dignitosa.

Bonus affitto 2024
Bonus affitto se hai un ISEE sotto i 26.000 euro: ecco come presentare domanda – cinturaovest.it

Ma sapevi che è in arrivo un altro aiuto? Parliamo del bonus affitto. Ti permette di ottenere un bel quantitativo di soldi, ma ciò solo se rientri in determinate categorie. Innanzitutto devi avere un ISEE non superiore a 26.000 euro. Ma vediamo insieme quali sono gli altri requisiti per ottenerlo e come presentare domanda. Eccovi spiegato il tutto.

Come dicevamo è in arrivo un nuovo aiuto. Il Bonus affitto 2024 per gli anziani. Tale però come avete potuto intuire è locale. Un’agevolazione economica finalizzata a sostenere in situazioni di difficoltà che consente loro di rimanere negli alloggi ALER. Il bonus stanziato nel 2022, è stato anche confermato per il 2024 e ha lo scopo di coprire parte di spese degli affittuari. Ma qual è la regione interessata?

Bonus affitto: ecco tutto ciò che devi sapere

Dunque tale misura, pensata al momento per la Regione Lombardia, permetterà un aiuto per il pagamento di canone di locazione ed in determinati periodi dunque i soggetti non pagheranno l’affitto della loro abitazione. Ed entro il prossimo31 marzo 2024, il responsabile del processo aziendale andrà a:

  • verificare che gli inquilini assegnatari  alla data del 31 dicembre 2023, soddisfino i requisiti;
  • stilare unelenco in ordine decrescente in base all’età degli assegnatari;
  • trasmettere allaDirezione Generale  l’elenco dei beneficiari con il relativo importo economico della riduzione del canone;
  • comunicare agli inquilini assegnatari l’ammissione al Bonus affitto 2024 della regione Lombardia specificandone i requisiti;

Le risorse saranno erogate alle aziende in un’unica soluzione annuale entro 45 giorni dalla ricezione dell’elenco dei beneficiari. Per accedere a tali benefici il cittadino deve rispettare determinati requisiti, quali:

Bonus affitto 2024
Bonus affitto se ne soddisfi i requisiti: ingenti somme di denaro per te – cinturaovest.it
  • avere almeno 70 anni entro il 31 dicembre 2024;
  • essere assegnatario di un alloggio pubblico per almeno un decennio in una delle ALER presenti sul territorio;
  • rientra nell’ambito della tutela individuata dall’ 31 della Legge regionale 27 del 2009;
  • essere in regola con il versamento dei canoni sociali d’affitto e con i pagamenti delle spese per i servizi dell’ALER;

La domanda va presentata attraverso il sito web dell’Azienda di riferimento, per posta o recandosi di persona presso gli uffici ALE ma entro il 31 dicembre 2024. Ma vi è anche un sostegno generale per l’affitto per tutti gli altri cittadini che prende il nome di “misura unica per l’affitto“. Possono beneficiarne ai cittadini che:

  • non hanno a carico procedure di sfratto;
  • non sono proprietari di un’abitazione nella regione Lombardia;
  • presentano un ISEE non superiore a 26.000,00 euro;
  • sono in possesso di un contratto di locazione in corso da almeno sei mesi al momento della richiesta.

Tale misura consiste in un aiuto economico equivalente a 10 rate del canone, fino a un massimo di 3.600 euro.

Impostazioni privacy