Tessera elettorale, cosa fare in caso di smarrimento? Come muoversi in tempi brevi

Come comportarsi per ottenere una copia della tessera elettorale qualora la si smarrisca? La procedura da seguire.

Il trascorrere di molto tempo tra una tornata elettorale e la successiva potrebbe comportare la perdita o smarrimento della tessera elettorale. Si tratta del resto di uno strumento cartaceo che va utilizzato soltanto in quella specifica occasione, allo scopo di apporre su di esso il timbro che certifica l’avvenuta votazione al proprio seggio di appartenenza.

come richiedere nuova tessera elettorale
Come richiedere il duplicato di una tessera elettorale smarrita (cinturaovest.it / Foto Ansa)

Non di rado la si va successivamente a riporre in un cassetto, in un armadio o in un altro luogo di casa finendo poi, con l’approssimarsi di un nuovo appuntamento elettorale, per non ritrovarla più. O, ancora, la si potrebbe perdere in altri luoghi, magari a seguito di una caduta dalla borsa o di un furto; in ogni caso la domanda che spesso ci si pone è come sia possibile, in tempi brevi, ottenerne un duplicato. Facciamo chiarezza.

Come ottenere il duplicato della tessera elettorale smarrita

La tessera elettorale è un documento che ogni avente diritto al voto dovrebbe possedere e smarrirla deve spingere il cittadino ad agire subito per poterne ricevere un’altra. Iniziamo subito col dire che non si rischiano sanzioni e che è assolutamente possibile ricevere copia del documento contenente i dati anagrafici dell’elettore, nonché il numero della sezione elettorale e l’indirizzo del luogo di votazione. Del resto questo già avviene una volta che i diciotto spazi presenti al suo interno allo scopo di ottenere la certificazione che ufficializza l’avvenuta espressione del voto vengono completati.

come richiedere nuova tessera elettorale
Duplicato tessera elettorale: non serve presentare denuncia di smarrimento (cinturaovest.it / Foto Ansa)

Ancora, sottolineiamo che la tessera elettorale non ha scadenza e resterà valida fino a quando non verrà completata. In quel momento basterà rivolgersi all’ufficio elettorale o, in alternativa, all’ufficio anagrafe del Comune di residenza per ricevere, previa esibizione di un documento di identità e della tessera elettorale, il nuovo documento. Ma cosa fare se la si smarrisce prima del suo completamento? Non capita di rado che questo avvenga, qualora non ci si ricordi dove il documento è stato lasciato dopo la precedente votazione.

La procedura non è di fatto molto diversa dalla precedente: basterà infatti recarsi presso gli uffici competenti del comune di residenza e, con un’autocertificazione alla mano per segnalare lo smarrimento, richiedere un duplicato; non sarà dunque necessario sporgere denuncia. Se invece la richiesta di duplicato avviene per deterioramento della vecchia tessera, bisognerà portarla con sé e consegnarla. In tutti questi casi il consiglio è quello di muoversi per tempo e non aspettare l’ultimo momento ovvero gli ultimi giorni prima della votazione.

Impostazioni privacy