Rucking, arriva l’allenamento che ti fa perdere 1500 calorie in una volta sola

Possibile perdere così tante calorie? Grazie a un metodo di allenamento, eccome: si chiama racking e può davvero farti dimagrire.

Una delle tendenze più in voga nel fitness non richiede una palestra o attrezzature fantasiose, e chiunque può provarlo per diventare più forte e vivere più a lungo.

che cos'è il rucking
Cos’è Rucking? Guida completa agli incredibili benefici (cinturaovest.it)

Il rucking, o trasporto di peso, è un esercizio che può migliorare la forma cardiovascolare, rendere i nostri muscoli, le nostre ossa più resistenti, sviluppare la forza del cuore e della schiena per aiutarci a svolgere le attività quotidiane. Di seguito, impariamo come praticarlo al meglio per avere effetti benefici sulla salute e sul peso.

Perché il rucking per dimagrire è così efficace? Tutte le curiosità sulla pratica

Non tutti coloro che vogliono perdere peso sono inclini a sessioni di allenamento intense in palestra o allenamenti HIIT (allenamento ad intervalli ad alta intensità). È qui che entra in gioco il rucking, un’attività di fitness originariamente eseguita dai soldati durante i giorni della Rivoluzione americana. Questa pratica prevede semplicemente di camminare trasportando uno zaino molto pesante. Si tratta di un modo abbastanza semplice per mettersi in forma e può essere eseguito da qualsiasi individuo che abbia la possibilità di camminare.

che cos'è il rucking
Rucking, la camminata con lo zaino che fa bene alla salute (cinturaovest.it)

È l’esercizio fisico più semplice ed efficace che aiuta a migliorare il condizionamento aerobico, la postura, la forza e persino la salute mentale. Secondo il Compendio delle attività fisiche, l’uomo medio brucia circa 125 calorie dopo una camminata di 30 minuti. Ma praticando il rucking si possono bruciare 325 calorie, quasi tre volte la quantità che si brucerebbe semplicemente camminando.

Innanzitutto, il rucking è ottimo per la salute cardiovascolare, aiutando a prevenire le malattie cardiache, una delle principali cause di morte a livello globale. Allo stesso tempo, fornisce allenamento di resistenza insieme al cardio per aiutare a rafforzare muscoli e ossa. Ancora più importante, l’attività ha un basso rischio di infortuni – ancor più degli esercizi comuni come la corsa – il che significa che è una buona opzione per le persone anziane o sedentarie che vogliono migliorare la propria forma fisica senza farsi male.

L’esercizio allena anche i muscoli, soprattutto nella parte inferiore del corpo, ma tocca anche le spalle, la schiena e il rafforza il cuore, per sostenere il peso aggiunto. Potrebbe anche aiutare con problemi quali il mal di schiena poiché l’atto crea un contrappeso che aiuta a bilanciare il modo in cui si attivano i muscoli della suddetta.

Impostazioni privacy