Mutui, la novità che fa felice milioni di italiani: però bisogna conoscere questi dettagli fondamentali

Esiste una tipologia di mutui casa che potrebbe far felici moltissimi italiani. Scopriamo quali sono le sue caratteristiche.

Il settore dei mutui legati all’acquisto della prima casa ha attraversato mesi non facili e la luce in fondo al tunnel è ancora lontana. Il motivo è legato essenzialmente al repentino e costante aumento dei tassi da parte della Bce che ha avuto come effetto immediato l’innalzamento, in alcuni casi di cifre estremamente elevate, dell’importo mensile della rata per quanto riguarda i mutui a tasso variabile.

Mutui green, caratteristiche e benefici economici
Mutui, la tipologia che farà felici milione di persone (cinturaovest.it)

E di percentuali di gran lunga superiori a quelli del 2022 per l’apertura di contratti di mutuo a tasso fisso. In tale contesto esiste una novità che potrebbe aiutare e far felici milioni di persone ma della quale è bene conoscere tutte le caratteristiche.

Mutui e novità 2024: le caratteristiche di una specifica tipologia

Questa tipologia di mutui è ad oggi conosciuta da meno di un italiano su tre, anche se, potrebbe consentire di ottenere risparmi importanti. Ed è inserita nell’ambito della recente approvazione della direttiva europea sulle case green, pertanto nel breve e medio periodo potrebbe essere richiesta e sfruttata da un numero crescente di persone. Con tale direttiva, lo ricordiamo, si prevede di avere entro il 2025 un parco residenziale ad emissioni zero andando ad adeguare, con un percorso progressivo, la quasi totalità degli immobili interessati da una compravendita ed aventi classi energetiche elevate.

cos'è mutuo green
Che cosa sono i mutui green e chi li può richiedere (cinturaovest.it)

Ad oggi è già possibile sfruttare uno strumento riguardante coloro che decidono di acquistare case di classe A o B. Si tratta dei mutui green che consentono, rispetto ai prodotti non green, di beneficiare di un importante risparmio. Come? Grazie ad un Tan decisamente inferiore. Il mutuo green è destinato non soltanto all’acquisto ma anche alla costruzione di immobili, ma è essenziale in ogni caso che tali abitazioni abbiano tutte le predisposizioni a norma di legge tali da poterli riconoscere come case ecosostenibili.

Ma a quanto ammonta il risparmio? Lo hanno evidenziato recenti ricerche prendendo come esempio un mutuo suddiviso in 20 anni per un importo complessivo di 150mila euro e a tasso fisso. La differenza per quanto riguarda il Tan è di ben 25 punti nel caso di mutuo green e questo, in termini di rata mensile, consente di ottenere un risparmio di circa 25 euro. Con un risparmio sugli interessi pari al 13% circa.

Impostazioni privacy