COLLEGNO, DÀ FUOCO ALLO ZERBINO DEGLI AMICI: ARRESTATO 39ENNE

dall’UFFICIO STAMPA DEI CARABINIERI

COLLEGNO – I carabinieri della stazione di Collegno hanno arrestato e collocato ai domiciliari, un 39enne italiano, per aver incendiato lo zerbino davanti casa di una coppia di amici. L’uomo, per vendicarsi di una precedente litigio avuto poco prima in una birreria della zona con una coppia di amici, è andato a casa loro e dopo aver suonato ripetutamente nel cuore della notte e aver tentato di sfondare la porta, ha incendiato lo zerbino di casa e l’ha appeso alla maniglia della porta. I proprietari hanno sentito la puzza di bruciato e hanno visto il fumo entrare in casa e hanno chiamato i carabinieri. L’immediato intervento della pattuglia ha permesso di arrestare l’uomo poco distante dal luogo dell’incendio. È accaduto questa notte a Collegno.


Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *