A GRUGLIASCO LA “FESTA DEL GIOCO INTELLIGENTE”

da GRUGLIASCO PLAY 

GRUGLIASCO – Dopo il piccolo grande successo della prima edizione, la Pro Loco di Grugliasco – nella figura
del gruppo interno “Grugliasco Play” – è lieta di annunciare la seconda edizione della manifestazione dedicata al gioco intelligente “Play On Board”. Una festa vera e propria pensata per celebrare il gioco intelligente (gioco da tavolo, gioco di ruolo, escape room…) nelle sue forme più aggregative e sociali. Un evento che vuole avvicinare famiglie e neofiti ma anche riunire appassionati. Un modo per mettere sotto i riflettori quelle realtà che operano intorno al gioco intelligente (sia come volontari che professionalmente) con l’obiettivo di divertire e divertirsi.

Si riconfermano periodo e luogo, anche quest’anno il tutto si svolgerà durante il secondo fine settimana di febbraio (sabato 15 e domenica 16) nella cornice de “La Nave” del parco culturale “Le Serre di Grugliasco”. Novità di questo secondo appuntamento, invece, è la scelta di abbellire ciascuna delle prossime iterazioni della festa con un tema sempre differente. “Da quest’anno in avanti abbiamo deciso di impreziosire Play On Board scegliendo, di edizione in edizione, un argomento sempre differente con cui accompagnare l’evento; affiancando delle proposte ludiche attinenti” specifica Alessandro Licchetta di Grugliasco Play, che aggiunge: “Il tema del 2020 avrà a che fare con lo spazio e la fantascienza, da qui la scelta di sottotitolare questa edizione “C’è Spazio a Bordo” per far
capire con una battuta immediatamente l’argomento che caratterizza la due giorni”.

Anche quest’anno, quindi, verrà proposto un evento che vuole dare la possibilità ai visitatori di esplorare il gioco intelligente a 360 gradi, integrando le varie discipline al tema portante. “Stiamo lavorando per fare in modo di avere non soltanto decorazioni e grafiche a tema, ma anche per integrarlo nell’area conferenze con dibattiti ad hoc. Gli approfondimenti culturali l’anno scorso hanno avuto un riscontro positivo che sinceramente non ci aspettavamo, per questo ci sentiamo in dovere di restituire a chi ci fa visita un programma ancor più rifinito e rilevante” sono le parole di Simone Antonucci di Grugliasco Play, che anche quest’anno cura e dirige il programma degli incontri. Tra le tante conferme, sul solco dell’attenzione al mercato del gioco e la sua evoluzione rapida, anche uno spazio dedicato agli editori – che presenteranno al pubblico le ultime novità – e uno alla vendita a cura di una eccellenza del settore tutta piemontese: il Jolly Joker Game Cafè di Torino.

Aggiungere Play On Board al programma Natale Insieme si è rivelata una scelta vincente e non potevamo esimerci di ripetere l’esperienza in una seconda edizione” dichiara Giuseppe Raimondo, presidente della Pro Loco cittadina. Importantissimo, come già accennato, è ovviamente l’intervento delle associazioni di volontari e la sinergia tra le varie realtà ludiche che hanno deciso di partecipare a Play On Board, come sostenuto da Claudio Bagliani di Gioca Torino “Si prosegue un percorso che in modo sano e collaborativo coinvolge tante realtà differenti ma con un obiettivo comune, che lavorano in armonia per poter costruire qualcosa di importante”.


Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *