COLLEGNO, CHIUSO RISTORANTE CINESE: “GRAVI CARENZE IGIENICO-SANITARIE”

di MARTINA CIANO

COLLEGNO – È stata sospesa dal 21 novembre l’attività di un ristorante cinese e giapponese in via Adua 9 a Collegno.
A seguito di un’ispezione, i carabinieri del nucleo Nas di Torino hanno rilevato: “Gravissime carenze igienico – sanitarie e il bisogno di urgenti opere di ordinaria e straordinaria pulizia, oltre all’esecuzione di una scorretta procedura di abbattimento dei prodotti ittici“.

Come scritto nell’ordinanza del sindaco di Collegno, il ristorante potrà riaprire “solo a seguito del ripristino delle condizioni sanitarie previste per legge”.


5 thoughts on “COLLEGNO, CHIUSO RISTORANTE CINESE: “GRAVI CARENZE IGIENICO-SANITARIE”

  1. Anna

    Tutto ciò è gravissimo.la clientela ha rischiato la vita per colpa di questa gente impunità e senza scrupoli.la pena dovrebbe essere severissima e irreversibile.
    VERGOGNA!!!!!ASSOLUTA VERGOGNA!!!
    Vogliono vederci morti e ammalare la popolazione? Credo sia proprio così!!!!!

    Risposta
    1. Giovanni

      Purtroppo anche colpa nostra che preferiamo mangiare spendendo poco senza nemmeno sapere cosa si mangia, ma il peggio è che sebbene il cibo sia commestibile è la “mancanza di rispetto per il corretto manipolazione / conservazione / prassi per la preparazione del cibo che rende un cibo mangiabile in un cibo che fa schifo

      Risposta
  2. Francesco Di Puccio

    Ottimo ristorante. Speto riaprano presto per tornarci. Ho davvero parecvhi dubbi su come siano andate realmente le cose.

    Risposta
    1. Giovanni

      Non ci sono dubbi, pensi davvero che un locale che apparentemente è bellissimo ed appariscente, vuol dire anche dietro le quinte è ok? Purtroppo no, se vai negli AYC dove mangi a sbaffo con un prezzo irrisorio dove pensi che risparmino? Sulla qualità dei prodotti e su tutta una serie di regolamentazione igieniche e burocratiche che i ristoratori sono tenuti rispettare per bene del consumatore finale!
      Solo per rispettare le norme igieniche, richiede un sacco di lavoro e strumenti adeguati, che si traduce in costi per il ristoratore e quindi ulteriori costo sui piatti, e un normale ristorante sushi vero, un piatto te lo vende dai 6 euro in su, non che fa mangiare a sbaffo con 10 o 20 euri

      Risposta

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *