COLLEGNO, I LAVORI PER IL CAVALCAVIA DI CORSO FRANCIA

dal COMUNE DI COLLEGNO

COLLEGNO – Proseguono sul cavalcaferrovia di Corso Francia i lavori di messa in sicurezza. RFI (Rete Ferroviaria Italiana) ha autorizzato l’Amministrazione Comunale a procedere (tramite fermo servizi notturno) alla rimozione e rifacimento delle barriere bordo ponte deteriorate.

Questo intervento – afferma l’assessore alla Qualità della Città, Gianluca Treccarichi – completa i lavori di riqualificazione complessiva attuati nel corso degli ultimi anni come la sistemazione del solaio di via Torino, le nuove barriere bordo ponte sempre sopra via Torino, il completamento di tutti i guard-rail presenti su entrambi i lati e la realizzazione del percorso ciclopedonale bidirezionale“.

Per realizzare tali lavori in sicurezza e garantire comunque il transito ciclopedonale e l’accesso dalle scale di via Lombroso e via Torino, senza interrompere le corsie veicolari, sarà chiuso il percorso ciclopedonale lato sud verso Rivoli, ristretto il percorso ciclopedonale lato nord verso Torino, ristrette le corsie veicolari per permettere il posizionamento delle barriere di protezione del cantiere. I lavori si eseguiranno nei mesi di novembre e dicembre.

Questi lavori sul cavalcaferrovia – dichiara il Sindaco Francesco Casciano – sono molto importanti perché garantiscono la stabilità dell’infrastruttura grazie al consolidamento statico, la sicurezza dei treni e degli autobus, dei pedoni, dei ciclisti, degli automobilisti. Quando saranno terminati permetteranno a Corso Francia di affrontare nel suo complesso il difficile periodo dei lavori della Metropolitana, consentendo di muoversi in modi differenti e alternativi alla sola automobile“.


One thought on “COLLEGNO, I LAVORI PER IL CAVALCAVIA DI CORSO FRANCIA

  1. Massimo

    Si tutto bello, ma già solo con le due piste ciclabili è un disastro, al mattino alle 8.00 è un delirio, mentre prima ci andava 5 min per percorrerlo ora ci vanno 15-20min di coda interminabile. Sono obbligato a fare le poche strade alternative per arrivare in corso marche. Non oso immaginare alla sera.

    Risposta

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *