FURTI A RIVOLI, GIAVENO E IN VALSUSA: 2 ARRESTI E 3 INDAGATI

RIVOLI – Una buona notizia dopo mesi di indagini. Le forze dell’ordine hanno identificato la banda che era diventata il terrore di Giaveno e dintorni. Raffica di furti di notte e di giorno. I carabinieri della Compagnia di Rivoli hanno arrestato 2 persone e sulla traccia di altre 3, indagate per concorso in furto in abitazione. Le indagini hanno consentito di documentare la responsabilità degli indagati, in ordine alla consumazione di almeno 20 furti in abitazione, perpetrati tra i mesi di ottobre e novembre 2018, nei comuni di Giaveno, Avigliana, Rivoli, Venaria Reale, Beinasco, Mappano e San Mauro Torinese.

Due persone, un albanese e un romeno, sono state rintracciate e arrestate. I carabinieri sono sulle tracce dei complici.

Si credevano imprendibili e per questa ragione utilizzavano le loro auto sia per i sopralluoghi sia per commettere i furti. La filosofia della banda era di cercare le case dei ricchi per rubare di più.


Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *