FURTI A RIVOLI, ARRESTATE TRE MAMME NOMADI: COI NEONATI IN BRACCIO RUBAVANO NEI NEGOZI

dall’UFFICIO STAMPA DEI CARABINIERI

RIVOLI / ORBASSANO – Tre donne residenti nel campo nomadi di Orbassano, tutte con un neonato di pochi mesi in braccio, sono state arrestate per furto dai carabinieri di Rivoli. Sotto le copertine che avvolgevano dal freddo i bambini, le donne nascondevano la refurtiva. Avevano cucito ad hoc tende e tovaglie per coprire i piccoli e per ricavare dei sacchi per poter nascondere la refurtiva.

La banda delle mamme è stata fermata subito dopo aver saccheggiato una farmacia (prodotti farmaceutici per un valore di 120 euro), un  negozio di generi alimentari (prodotti alimentari surgelati per un valore complessivo di 30 euro) e un negozio di abbigliamento per bambini (capi di abbigliamento per un valore di 100 euro). La banda è sospettata di aver commesso con la stessa tecnica decine di furti in zona


Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *