VIDEO E FOTO / RIVOLI, IL DEGRADO DELL’EX SCUOLA E DELLA FABBRICA DANNEGGIATE DAI VANDALI

di DORA MERCURIO

RIVOLI – Ogni giorno, chi passa da viale Gramsci a Cascina Vica, frazione di Rivoli, non può non vedere lo stato di degrado e di abbandono in cui riversano l’ex istituto superiore Enzo Ferrari e la ex fabbrica di detersivi e saponi adiacente all’istituto.

Nella ex scuola ormai ci sono soltanto vetri rotti, porte distrutte, grondaie che perdono, resti di cibo e bottiglie mentre invece l’ex fabbrica riversa in condizioni ancora peggiori: l’edificio principale infatti è completamente distrutto, gli alberi crescono ormai dall’interno e il cortile è diventato una discarica abusiva in cui è possibile trovare lavandini, copertoni e perfino panchine. Abbiamo quindi chiesto delucidazioni al sindaco di Rivoli Francesco Dessì il quale ha dichiarato: “gli edifici sono di proprietà del Comune che negli anni tra il 2004 e il 2009 le ha assegnate in parte a due cooperative e per un lotto all’Agenzia Territoriale per la Casa (ATC) per destinarli ad un progetto di riqualificazione urbana e costruire appartamenti per anziani mono reddito. Ad oggi ci sono problemi di risorse ed è per questo che persiste questa situazione. Noi quello che possiamo fare e che stiamo facendo, insieme alla Polizia Locale, è il continuo monitoraggio dell’area oltre ad aver, nei mesi scorsi, fatto evacuare la struttura usata spesso come ricovero da senza tetto e murato gli ingressi“.

Da oltre dieci anni si parla di una riqualificazione, prima come laboratori da fornire al vicino Enaip, poi come area da destinare alla costruzione di alloggi pubblici: ad oggi nulla è stato fatto.



Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *