RIVOLI, FURTO NOTTURNO NELLA CASA DI RIPOSO: DERUBATA LA CASSA DEL BAR, “VOGLIAMO LA SORVEGLIANZA”

RIVOLI – Il fatto è avvenuto circa due settimane fa, ma è stato reso noto soltanto oggi. I ladri hanno fatto visita alla casa di riposo “Bosco della Stella” di Rivoli. Sono entrati di notte e hanno svaligiato il bar della struttura, portando via i soldi della cassa. I gestori avevano lasciato l’incasso giornaliero, in attesa del ritiro che sarebbe dovuto avvenire il mattino seguente. Secondo il sindacalista Cisl Fisascat, Sabatino Basile “la casa di riposo non ha la sorveglianza notturna, ci sono solo le telecamere”.

Per questa ragione le lavoratrici che operano nei piani dell’ospizio sarebbero intimorite e preoccupate per quanto avvenuto e hanno chiesto aiuto al sindacato: “Da tempo chiediamo alla proprietà un incontro e l’assunzione di un vigilante per la sorveglianza notturna, per garantire maggior sicurezza agli anziani ospiti e alle lavoratrici – spiega Sabatino Basile, che parla a nome del personale Oss che lavora a “Bosco della Stella” – di notte nella casa di riposo ci sono solo un’infermiera, che deve seguire tutti i piani, e le Oss, una per ogni piano. L’ingresso non è presidiato e il piano terra non viene sorvegliato da nessuno. Chi si occupa dell’assistenza sanitaria ai piani non può anche pensare alla sicurezza notturna”.

 


Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *