ARRESTATO 19ENNE DI RIVOLI: CON UNA TESTATA HA ROTTO IL NASO ALL’AUTISTA DEL TRAM

I controlli dei carabinieri alla fermata del tram

DALL’UFFICIO STAMPA DEI CARABINIERI

RIVOLI / TORINO – Rompe il naso a un autista Gtt, arrestato un giovane di Rivoli. L’episodio è avvenuto a Torino, al capolinea del tram della linea 16 all’angolo tra piazza Sabotino e via Villarbasse. Il Comando Provinciale dei Carabinieri di Torino ha predisposto un piano straordinario per il controllo del territorio, finalizzato alla prevenzione dei reati predatori. «Sono arrivato al capolinea di Piazza Sabotino che non erano ancora le otto di sera. Avevo due, tre minuti di pausa. Non sono sceso dal mezzo. Ho risposto a una telefonata al mio cellulare. Parlavo quando ho sentito un uomo che urlava e mi ordinava di ripartire. Ha iniziato a insultarmi e a battere con le mani e la testa sul vetro. Ho chiuso la telefonata e mi sono alzato. L’uomo, visibilmente ubriaco, mi ha insultato e colpito con una testata e mi ha rotto il naso. Ho lottato con lui mentre alcuni passeggeri hanno cercato di liberarmi dalla furia di quell’uomo. Ci sono riusciti dopo qualche minuto. Dopo essermi liberato sono andato nella mia cabina di manovra. L’allarme al 112 è partito da alcuni passeggeri presenti sul mezzo. Nel frattempo l’aggressore è fuggito >>.

Ecco cosa è successo ieri, venerdì 2 novembre a Giovanni, 47 anni, un autista Gtt della linea 16. È stato picchiato da un passeggero. I carabinieri del Nucleo radiomobile sono intervenuti immediatamente e sono riusciti a rintracciare l’aggressore, poco distante, mentre entrava in un bar. Si tratta di Antonio S., 19 anni, residente a Rivoli, con precedenti di polizia. L’uomo è stato arrestato per violenza e minaccia a pubblico ufficiale e lesioni.


Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *