RIVOLI, IN CENTINAIA A DARE L’ULTIMO SALUTO A LUCA MESSINEO

di STEFANO TONIOLO

RIVOLI – Chiesa gremita per il funerale di Luca Messineo, consigliere comunale del Movimento 5 Stelle a Rivoli, deceduto lunedì. Morto per delle complicanze polmonari, Messineo era stato in coma farmacologico in seguito a un infarto intestinale, per cui aveva anche subito un’operazione. “Quando siamo dinnanzi alla morte, sorge la domanda “Ma che senso ha tutto questo?” – ha voluto ricordare il parroco – siamo chiamati, in questo momento, a riconoscere la bellezza della vita e Luca ci dà la dimostrazione di aver saputo vivere, dedicandosi ai suoi cari e alla comunità”. Poi è stata la volta del ricordo di chi con Luca ha condiviso l’impegno politico; a prendere la parola è stato Stefano Torrese, capogruppo del Movimento 5 Stelle in consiglio comunale.

“La prima volta che ho conosciuto Luca ho capito di conoscerlo da sempre. Mi sono reso conto di avere con lui un rapporto alchemico – ha detto Torrese – Luca cercherà sempre di comunicare un messaggio di pace e serenità. Non dimenticarci, Luca, perché noi non ti dimenticheremo”. È stato proprio il gruppo consigliare del Movimento 5 Stelle, che al termine del funerale, ha voluto lanciare simbolicamente in cielo 5 palloncini a forma di stella gialla con delle foto di Messineo. Torrese infine ha voluto ricordare l’iniziativa “Un album per Tommaso”, attraverso cui si vuole raccogliere delle fotografie di Luca Messineo per creare un album da consegnare poi al figlio di soli due anni. Presenti al funerale, oltre ai famigliari, l’amministrazione di Rivoli e i membri del consiglio comunale.


Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *