COLLEGNO E L’INDAGINE DELLA FINANZA SULL’ASL, IL COMUNE: “SIAMO FIDUCIOSI CHE TUTTO SI RISOLVERÀ PER IL MEGLIO”

di STEFANO TONIOLO

COLLEGNO – “Chiediamo al sindaco Casciano, in quanto componente dell’assemblea dell’AslTo3, se intende bloccare la gara d’appalto per il partenariato pubblico/privato tra l’azienda sanitaria e il Comune di Collegno, riconsiderando le scelte dell’amministrazione”. Martedì sera, in consiglio comunale, si è parlato delle recenti indagini della guardia di finanza sull’AslTo3. Dalla minoranza è intervenuto, presentando un’interrogazione al sindaco, il consigliere Giovanni Lava del gruppo “Civica per Collegno”. A rispondergli, in prima battuta, è stato l’assessore De Nicola. “L’amministrazione comunale non ha avuto motivo di sospendere l’iter per il partenariato. Ci sono delle indagini della finanza in corso e siamo in attesa di queste valutazioni – ha risposto l’assessore De Nicola – siamo fiduciosi che tutto si risolverà per il meglio”. Il sindaco Francesco Casciano ha voluto ribadire che “questo direttore generale è classificato come il migliore della Regione Piemonte. Abbiamo passato un periodo di grande conflittualità tra territori e direzione dell’Asl; da quando c’è il dottor Boraso il rapporto con i Comuni è totalmente cambiato”.


Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *