FOTO / GRUGLIASCO, INCURIA E SPORCIZIA SULLA PISTA CICLABILE DI RIVALTA: LA DENUNCIA DI UNA LETTRICE

di PATRIZIA CERRATO
Scrivo al vostro giornale per denunciare la grave incuria in cui è lasciata la pista ciclabile di Grugliasco in direzione Rivalta, da dietro lo stabilimento della Comau alla rotonda sotto il cavalcavia di corso Allamano (e lo stesso dicasi per alcune aree urbane, come per esempio tra via Palli e via Baracca, appena dietro viale Gramsci), piena di foglie secche, erbacce, rifiuti di vario genere, al punto da non riuscire a pssare, per non parlare del pericolo a cui si va incontro nella zona di attraversamento della rotonda, dove gli sterpi impediscono la reciproca vista delle auto e delle bici..terminata l’onda elettorale si ritorna alla consuetudine?

P.S. = oltre all’incuria segnalerei anche lo stato di ridicola non-definizione di molte piste ciclabili che terminano improvvisamente con scalini del marciapiede senza scivoli di alcuna sorta.

Patrizia Cerrato

 

 

 


Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *