LA SOCIETA’ ZONA OVEST CERCA TRE AMMINISTRATORI PER IL NUOVO CONSIGLIO / ECCO IL BANDO

COLLEGNO – La società “Zona Ovest di Torino srl” che gestisce il Patto Territoriale ricerca 3 amministratori da nominare nel consiglio di amministrazione e un revisore contabile.

Bando di selezione per la scelta di 3 amministratori da nominare nel Consiglio di Amministrazione della Società “Zona Ovest di Torino S.r.l.” ai sensi dell’art. 4, commi 4 e 5 del D.L. 95/2012, convertito in Legge n. 135/2012; del D.L. 90/2014 convertito in legge 114/2014 e all’art 11 del D.Lgs n. 175 del 19 Agosto 2016 e s.m.i

Art. 1 – Premessa I Comuni di Alpignano, Buttigliera Alta, Collegno, Druento, Grugliasco, Pianezza, Rivoli, Rosta, San Gillio, Venaria Reale e Villarbasse hanno costituito una società pubblica in house a responsabilità limitata, la “Zona Ovest di Torino S.r.l”, allo scopo di esercitare in modo congiunto attività dirette alla promozione ed allo sviluppo sociale, economico, occupazionale ed infrastrutturale dell’area ovest di Torino compresa nei confini comunali, come meglio specificato nello statuto della società ( Allegato 1 al presente bando). Ai sensi dello statuto della società e della convenzione approvata, (Allegato 2 al presente bando) i soci Comuni, poiché a loro appartiene l’intero capitale sociale, devono nominare gli amministratori della società.

Art. 2 – Oggetto del bando e soggetti interessati Ai sensi dello statuto, gli amministratori devono essere scelti fra cittadini italiani dotati di competenze economiche e giuridiche, per studi compiuti o per incarichi precedentemente svolti nella gestione di imprese e/o enti pubblici o privati.

Salve le altre incompatibilità stabilite dalla normativa vigente non possono essere Componenti del Consiglio di Amministrazione della Società:

• gli Amministratori (Sindaci, Assessori interni ed esterni al Consiglio Comunale, Consiglieri Comunali ) in carica presso i rispettivi enti, dei comuni soci della Società Zona Ovest di Torino S.r.l, per motivi di incompatibilità ai sensi dell’art.78 ,comma 5, del D.Lgs 267/2000, Testo Unico Enti Locali, e s.m.i, fatta salva l’applicazione dell’art. 67 del d.lgs. citato.

• chi si trovi in stato di conflitto di interessi rispetto all’Ente in cui rappresenta il Comune;

• chi rientra nelle cause di ineleggibilità previste dall’art. 2382 C.C.;

• chi abbia liti pendenti con i Comuni Soci di cui all’art.1 del presente bando, ovvero con la società Zona Ovest di Torino srl; 2

• chi si trovi in una delle condizioni previste dal Titolo III, Capo II, D.Lgs. 267/2000,

• chi sia stato rinviato a giudizio per uno dei delitti di cui all’art. 58 del suddetto D.Lgs. e/o chi abbia in corso un procedimento penale, o abbia subito una condanna pur non definitiva per uno dei reati previsti dal codice penale, libro II, titolo II, dei delitti contro la pubblica amministrazione;

• i consulenti o incaricati di uno dei Comuni soci della società che operano in settori con compiti di controllo o indirizzo sulla attività dello specifico ente, ai sensi dell’art. 21 D.Lgs. 39/2013; • chi si trovi in una delle cause di inconferibilità e/o incompatibilità previste dal D.Lgs.

• 39/2013 “Disposizioni in materia di inconferibilità e incompatibilità di incarichi presso le pubbliche amministrazioni e presso gli enti privati di controllo pubblico, a norma dell’art. 1, commi 49 e 50 della Legge 06/11/2012, n° 190”. Qualora l’incompatibilità non venga rimossa la nomina non produrrà effetti.

Il sopravvenire di una delle cause di incompatibilità e di esclusione di cui al comma 1 nel corso del mandato comporta la revoca della nomina o della designazione (ai sensi dell’art. 19 D.Lgs. 39/2013). L’incarico viene conferito per anni 3 (tre). Si segnala che per l’individuazione dei candidati e la nomina del Consiglio di Amministrazione delle società a totale partecipazione pubblica, si applicano le disposizione contenute nell’art. 4, del D.L. 95/2012, convertito in Legge n. 135/2012 e dell’art.16 del D.L.90/2014 convertito in Legge 114/2014 e 2014 e nell’art 11 del D.Lgs n 175 del 19 Agosto 2016 e s.m.i

Art. 3 – Presentazione delle candidature I soggetti interessati devono presentare il proprio curriculum indicando, in particolare, le competenze ed esperienze attinenti l’oggetto sociale della “ Zona Ovest di Torino S.r.l.” come indicato nello statuto della società Allegato 1. Si ricorda che le dichiarazioni mendaci sono punite con le sanzioni penali richiamate nell’art. 76 del D.P.R. 445/2000. La candidatura, contenuta in busta chiusa con l’indicazione del mittente e la dicitura “ Patto Territoriale Zona Ovest di Torino – Presentazione candidatura per amministratore della società Zona Ovest di Torino S.r.l”, dovrà tassativamente pervenire, entro le ore 12.00 di Venerdì 5 Maggio 2017 mediante spedizione, invio PEC all’indirizzo zonaovest@legalmail.it o con consegna diretta, all’ufficio protocollo della Società a pena di esclusione e restando la società esonerata da responsabilità connesse ad eventuali smarrimenti o ritardi postali.

Art. 4 – Norme finali Il presente bando di selezione viene pubblicato nelle pagine WEB della Società al seguente indirizzo: www.zonaovest.to.it. e nella pagina Web dei Comuni soci. 3 Le informazioni comunicate a questa Società saranno trattate in ottemperanza a quanto previsto dal decreto legislativo 30 giugno 2003 n. 196 e successive modifiche ed integrazioni, esclusivamente ai fini del procedimento di nomina di cui al presente avviso.

Per informazioni rivolgersi a: Zona Ovest di Torino S.r.l. – Responsabile del procedimento Dr. Rocco Ballacchino Tel 0114050606 – 0114157961 Orari apertura uffici per la consegna delle candidature: 9.30 – 12.30 14.30 – 17.30.

 


Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *